Leggere è Fico: Gli accordi di Stradivari

Giovedì 27 Giugno alle ore 21:30 presso l’Antica Osteria del Fico (via Guido Grandi 12, Cremona), nell’ambito della rassegna Leggere è Fico, si terrà la presentazione del libro “Gli accordi di Stradivari” di Marco Ghizzoni, Tea editore. Con la gentile partecipazione di Angela Alessi e Massimiliano Pegorini. Intervista a cura di Mario Feraboli. In collaborazione con Porte Aperte Festival e Libreria del Convegno.

Leggere è Fico – Andrea Pomella

Giovedì 13 Giugno alle ore 21:30 presso l’Antica Osteria del Fico (via Guido Grandi 12, Cremona) si terrà la presentazione di “L’uomo che trema” a cura di Maresca Gambino. Incontro organizzato in collaborazione con Porte Aperte Festival e Libreria del Convegno. Con il sostegno di Cremonahotels.

Un memoir di una potenza rara. È la storia della depressione di un giovane uomo, o meglio è la storia di un giovane uomo che guarda il suo male in faccia per cercare di capire piú che può. Usando tutte le armi che ha: l’intelligenza, la forza delle parole, la letteratura, l’arte, la musica, l’ironia, la memoria. L’uomo che trema racconta, s’inoltra nel dirupo della vita di tutti i giorni, non si ferma davanti a niente. Se la sua storia è simile a quella di undici milioni di persone nel nostro Paese, il suo modo di rivelarla non ha molti paragoni.

Andrea Pomella è nato a Roma nel 1973. Ha pubblicato delle monografie su Caravaggio e su Van Gogh, I Musei Vaticani (Editrice Musei Vaticani 2007), il saggio 10 modi per imparare a essere poveri ma felici (Laurana 2012) e tre testi narrativi: Il soldato bianco (Aracne 2008), La misura del danno (Fernandel 2013) e Anni luce (Add 2018). Per Einaudi ha pubblicato il memoir L’uomo che trema (2018). Scrive su «Doppiozero» e «minima & moralia».

Ciclismo e podismo – Il piacere e il sapore della fatica

Sabato 8 Giugno alle ore 19 presso il Cortile Federico II (Piazza del Comune, Cremona) si terrà l’incontro con Claudio Gregori, narratore dello sport che ha lavorato per quattro quotidiani tra cui La Gazzetta dello sport Il Giornale di Montanelli.

Claudio Gregori ha seguito dodici Olimpiadi, ventisei Giri d’Italia e tre Tour de France, oltre a mondiali di calcio, nuoto, ciclismo, sci, scherma, atletica e ginnastica. Ha pubblicato vari libri tra cui Livio Berruti (2009), Merckx il figlio del tuono (2015) e Il corno di Orlando – Vita morte e miracoli di Ottavio Bottecchia (2017).

L’evento è organizzato da Cremona Corre.

Breve storia amorosa dei vasi comunicanti

Giovedì 6 Giugno alle ore 21:30 presso l’Antica Osteria del Fico (via Guido Grandi 12, Cremona) si terrà la presentazione del libro “Breve storia amorosa dei vasi comunicanti” a cura di Silvia Regonelli che intervisterà l’autore. Incontro organzizzato da Antica Osteria del Fico in collaborazione con Porte Aperte Festival e Libreria del Convegno

Il libro
Remo e Margherita sono giovani e smarriti, imprigionati entrambi in un corpo inospitale: lui soffre di bulimia, lei è anoressica. Almeno fino a quando non si imbattono l’uno nell’altra. E scoprono che insieme ci si può salvare.
Remo ha ventiquattro anni e l’ultimo trascorso è stato terribile. L’ha passato chiuso in casa, a mangiare senza sosta, ingrassando fino a superare i cento chili. Stanca della sua indolenza da fallito, la fidanzata l’ha pure lasciato. Una sera, in un bar che frequenta con dei vecchi amici, Remo conosce Margherita. Lei fa l’ultimo anno di liceo e di sera lavora nel ristorante di famiglia fino a tardi. È appassionata, curiosa, un po’ irascibile. Ed è bella, anche se pesa meno di quarantacinque chili. Quella sera cominciano a parlare e da allora non smettono piú. Passeggiano sulla spiaggia d’inverno, inseguono la luce abbagliante della riviera ligure, si aprono l’un l’altra. Pian piano si innamorano, senza mai dirselo, forse senza neppure rendersene conto. La notte di Capodanno salgono sulla bilancia per la prima volta. Lui pesa settanta, lei cinquanta. Che sia l’inizio o la fine della storia, non importa a nessuno dei due.

L’autore
Davide Mosca (Savona, 1979) vive e lavora a Milano, dove dirige la libreria Verso. Per Einaudi ha pubblicato Breve storia amorosa dei vasi comunicanti (2019).