Eridano Bodinco Po

Sabato 2 Febbraio alle ore 17:30 verrà presentato il libro di Fulvio Stumpo Eridano Bodinco Po. Uomini eroi e dei. Leggende d’acqua.

Fulvio Stumpo, tratta il tema del Po da diversi punti di vista:
letterario, mitologico e più strettamente geografico ed etimologico, avendo come obiettivo la divulgazione della storia del Grande Fiume.
L’autore, in Eridano Bodinco Po (Cremonabooks Edizioni), incuriosisce il lettore, tramite la narrazione di aneddoti e personaggi sia locali sia storico-mitologici, che hanno attraversato il Po e camminato lungo le sue rive.

Musica d’autore e poesia

Domenica 27 Gennaio alle ore 17 presso la libreria del Convegno Corrado Coccia, cantautore , scrittore e pianista milanese , presenta i suoi brani in una versione intimista per pianoforte, voce e violoncello, cercando di amalgamare i suoi testi con la poetica di Carlo Tosetti. Corrado e Carlo, saranno accompagnati dalla violoncellista Letizia Ferrari.

Bar

Sabato 26 Gennaio alle ore 17:30 presso la libreria del Convegno I BAR secondo Donato Novellini.

Letture di brani da parte di Simone Della Mura.

Bar è un libro di Donato Novellini pubblicato dalla casa editrice Giometti & Antonello di Macerata.

Le parole della memoria…

T.E.C.S. – Teatro di Educazione Cultura Sociale presenta Le parole della memoria… Il silenzio assordante dell’anima. Letture, immagini e musiche in occasione della Giornata della Memoria.

Venerdì 25 Gennaio alle ore 21 all’Oratorio di S.Ilario

Rappresentazione realizzata dalla compagnia teatrale “Paranoia Tremens Clarus” di Urgnano. Regia di Franco Zadra.

Accompagnamento musicale di Biella Oliviero, Lorenzi Marco e Poletti Federica.

Ingresso da via Chiara Novella, Cremona.

 

Scarpe scarlatte

Domenica 20 Gennaio alle ore 17 l’autore Antonio Grassi dialogherà con Vittoriano Zanolli del suo libro, “Scarpe scarlatte”.

Come dice l’autore, il libro è al di fuori di ogni genere e definizione, può essere definito un cyber thriller?
Può essere…
Il tema di fondo è “l’attacco al peacemeker” o a dispositivi elettronici installati su corpi di persone.
Argomento di grande attualità, dato che la Società Italiana Ingegneri Clinici, ha recentemente dichiarato di voler accrescere le misure di sicurezza di questi dispositivi elettronici, per e vitare il crearsi di situazioni, come quelle che narra l’autore in “Scarpe Scarlatte”
Tutta la trama del romanzo di Antonio Grassi, infatti; ruota intorno a questo tema, da cui scaturiranno le vicende che cinvolgono i vari protagonisti e gruppi di persone, vittime e colpite da questo hackeraggio elettronico.

Socrate su Facebook

Domenica 20 Gennaio alle ore 17 presso l’Antica Osteria del Fico (via Guido Grandi 12, Cremona) si terrà la presentazione del volume “Socrate su Facebook. Istruzioni filosofiche per non rimanere intrappolati nella rete” Castelvecchi editore. Appuntamento organizzato da Antica Osteria del Fico con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Cremona.
Intervista a cura di Luca Muchetti.

Il mondo è cambiato, profondamente trasformato dal medium digitale, vero e proprio “riprogrammatore” del nostro modo di pensare, di vivere le relazioni e approcciare il mondo. Con l’aiuto della filosofia e di alcuni pensatori d’eccezione, come Platone, Étienne de La Boétie, Baltasar Gracián, Jean-Jacques Rousseau, Socrate su Facebook indaga questo cambiamento e in particolare le due grandi “malattie” dello spirito contemporaneo, sempre esistite, ma mai così protagoniste come oggi: ignoranza (nel senso di “non sapere”) e stupidità (nel senso di “non riconoscere di non sapere”). Ma non tutto è perduto. Nelle “istruzioni filosofiche” di questo saggio trovate consigli utili per non rimanere intrappolati nella rete digitale e mentale e nelle sue false promesse di felicità e libertà.

Stefano Scrima
Scrittore e filosofo, ha studiato e vissuto tra Bologna, Barcellona, Madrid e Roma. Si occupa di divulgazione filosofica e applicazione della filosofia alla vita quotidiana. È saggista e redattore delle riviste «Diogene Magazine» e «L’Ateo». Ha pubblicato: Santiago e nuvole. Le fantasticherie di un pellegrino solitario (2018), Il filosofo pigro. Imparare la filosofia senza fatica (2017), Oziosofia (2017), Nauseati (2016), Esistere! Gide, Sartre e Camus (2016) e Non voglio morire. Miguel de Unamuno e l’immortalità (2015). Il suo sito è www.stefanoscrima.com.

Il tempo interiore. L’arte della visione di Andrej Tarkovskij

Sabato 19 Gennaio alle ore 17:30 Filippo Schillaci dialogherà con Alberto Mori sul cinema di Andrej Tarkovskij.

Filippo Schillaci si occupa di fotografia dal 1982 e e di cinema dal 1994.In campo cinematografico si è occupato in particolare dell’opera di Andrej Tarkovskij, Godfrey Reggio e Franco Piavoli. Il suo metodo di analisi si propone di risalire alla poetica dell’autore attraverso la comprensione della forma filmica.

Alberto Mori, poeta performer ed artista, dialogherà con Filippo Schillaci, sul libro, “Il tempo interiore. L’arte della visione di Andrej Tarkovskij”.

Piccolo Festival del Fumetto 2019

PICCOLO FESTIVAL DEL FUMETTO 2019
Cremona, 19-20 gennaio
——————————
Programma:

Sabato 19 gennaio
——————
14.00 – Apertura del Piccolo Festival del Fumetto 2019 e inaugurazione delle Mostre.

15.00 – Ouverture: Autoproduzioni, Collettivi, “Millenials”: produrre cultura a fumetti oggi. Dialogo introduttivo al Piccolo Festival del Fumetto 2019 con Massimo Galletti, AkaB e Lorenzo Ghetti.

16.00 – Fotografia del presente: Guardiamo l’oggi, costruiamo il domani.
Incontro con le autrici: Iris Biasio-Nerovite, Alessandra Marsili-Amarsi, Silvia Righetti.

17.00 – Alessandro Baronciani: “Negativa”
L’eclettico artista pesarese, illustratore, musicista, grafico e fumettista, autore dei bellissimi “Le ragazze nello studio di Munari”, “La Distanza”, dopo l’uscita della curatissima autoproduzione “Come Svanire completamente” torna a Cremona per questo attesissimo incontro dove presenterà il suo ultimo lavoro, enigmatico e affascinante: “Negativa”. Alessandro Baronciani dialoga con Massimo Galletti.

18.00 – Bianca Bagnarelli: “Figlie”
Fumettista e illustratrice apprezzatissima, dalla visione e fama internazionale, Bianca Bagnarelli, presenta al nostro Piccolo Festival “Figlie”, sua ultima opera a fumetti, edita nell’elegantissima veste grafica che caratterizza le pubblicazioni di Delebile, la casa editrice di cui Bianca è stata co-fondatrice. Bianca Bagnarelli dialoga con Paolo Oradini.

19.00 – Dr.Pira: Super Relax
Il Dr.Pira, autore il cui culto e la cui venerazione si sono ampliati ed estesi nel tempo e nello spazio, presenta “Super Relax”, “il primo volume al mondo di Fumetti rilassanti certificato CEE. Un libro terapeutico, un viaggio di iniziazione al vero Relax per tutti noi che viviamo nel mondo dello Stress”. Superapprezzato in modo trasversale, Dr.Pira è attesissimo per una presentazione che travalicherà i confini del mondo del Fumetto.

20.00 – Aperitivo con gli autori
Imperdibile appuntamento, in compagnia di ospiti e autori, col leggendario buffet del Circolo Arcipelago. Un’occasione per stare in compagnia e conoscere personalmente autori e organizzatori dell’evento in modo piacevolmente informale.

21.00 – Fotografia del presente: Guardiamo l’oggi, costruiamo il domani.
Incontro con l’autore Samuele Canestrari – “Gli Uominicane non hanno la coda”.

21.30 – Dr.Pira Dj Set
Dalla matita alla console: Dr.Pira accompagnerà la nostra serata, col suo celebratissimo, incredibile DJ Live show dalla musica danzereccia. Assolutamente imperdibile!

22.30 – Dj Set di Eric Pasolini, Resident Dj del Circolo Arcipelago

Domenica 20 gennaio
———————
10.00 – Apertura seconda giornata del Piccolo Festival del Fumetto

10.30 – Fotografia del presente: Guardiamo l’oggi, costruiamo il domani.
Incontro con gli autori: Guido Brualdi e IlGattocane

11.00 – Il Fumetto del Futuro – Matteo Stefanelli dialoga con Alessandro Baronciani e Bianca Bagnarelli
Matteo Stefanelli, direttore di Fumettologica, critico e docente universitario, esplora le prospettive del Fumetto in Italia in un dialogo con due degli artisti icona del fumetto d’autore italiano: Bianca Bagnarelli e Alessandro Baronciani.

12.30 – Pranzo con gli autori
Pranzo sostanzioso ma informale organizzato dal Circolo Arcipelago.

15.00 – AkaB, Pablo Cammello, Marco Galli, Luca Negri: il Progetto Stigma
Incontro con “Progetto Stigma”, l’interessantissima esperienza di collettivo che, aggregando autori affermatissimi e giovani esordienti, propone un catalogo di libri dai toni forti, dal linguaggio asciutto, dalla forte espressività e incisività. Impossibile rimanere indifferenti. Dialogano con gli autori Massimo Galletti e Mauro Giovanardi

16.00 – Fumettibrutti: “Romanzo Esplicito”
L’attesissimo incontro con Josephine Signorelli, fenomeno artistico dell’anno, prima in rete sulle sue seguitissime pagine social e poi con lo spiazzante, acclamatissima uscita di “Romanzo esplicito” per Feltrinelli Comics. Un autrice che ti sconvolge e ti prende il cuore. Dialogheranno con l’autrice Boris Battaglia e Michele Ginevra.

17.00 – Lucy Anne – Live Show
Guido Brualdi, fumettista e musicista, presenta, in un live acustico, i suoi brani di songwriter “di velluto, amore e fiorellini” tratti da “Luciana”, il suo ultimo mini-EP, il cui ascolto è consigliatissimo anche in abbinamento al suo albo.

18.00 – Marco Galli: “Epos” e non solo
Incontro con l’apprezzatissimo autore Bresciano, presente in mostra a Cremona con una ricca esposizione di originali, dopo un anno da protagonista, con l’uscita del suo “Epos” per Progetto Stigma e dell’originalissima antologia “Materia degenere” che lo ha visto nell’inedito ruolo di ideatore e coordinatore del lavoro di cinque bravissime autrici. Marco Galli dialoga con Paolo Interdonato.

19.00 – Aperitivo finale

———————————
• INCONTRI CON L’AUTORE
AkaB 23 Bianca Bagnarelli, Alessandro Baronciani, Dottor Pira, Fumettibrutti, Iris Biasio, Alessandra Marsili, Marco K Galli, Pablo Cammello Guido Brualdi, Enrico #ilGattocane Girotto, Samuele Canestrari, Luca Negri, Silvia Righetti
• MOSTRE PERSONALI e COLLETTIVI
Bianca Bagnarelli, Alessandro Baronciani, Iris Biasio-Nerovite, Alessandra Marsili-Amarsi, Guido Brualdi, Samuele Canestrari, il Gattocane, Sonno, – Progetto Stigma: AkaB, Pablo Cammello, , Spugna, Dario Panzeri, Luca Negri, Silvia Righetti, Liuba Gabriele
• EDITORI E AUTOPRODUZIONI
Delebile, NeroVite, Incubo alla Balena, Mojo Autoproduzioni, Oblò – APS, Centro Fumetto “Andrea Pazienza”, MalEdizioni, Mammaiuto, Libri Somari, Eris Edizioni, Canicola edizioni, BeccoGiallo Editore, BRACE, Lapislazuli, Loose Mind, Odrillo, McGuffin Comics
• EVENTI
Lucy Anne on Stage – Dottor Pira DJ set
• MOSTRARE I LIBRI
“Atto di Dio” di Giacomo Nanni – Rizzoli Lizard; “Romanzo Esplicito” di Josephine Yole Signorelli – FetrinelliComics; “La Galaverna” di Marco Corona – 001 edizioni
———————————

Piccolo Festival del Fumetto 2019
Luogocomune • Centro Sociale Culturale Arci
Via Speciano, 4 • Cremona
———————————
INGRESSO LIBERO E GRATUITO
———————————
Organizza Arcicomics
In collaborazione con
Circolo Arcipelago | Arci Cremona
Direzione artistica: Massimo Galletti

Presentazione progetto “InclusiON” e “Il vento contro”

Sport, tempo libero, divertimento, superamento difficoltà, lo stare insieme, coraggio, inclusione…

Tutti questi temi e altri ancora verranno toccati e discussi nelle seguenti presentazioni:
Progetto “InclusiON” dell’Asd Pepo Team, legato al tempo libero inclusivo, condotto da Gianluca Rossi e Manuel Generali;
Libro Il vento contro di Daniele Cassioli, atleta paraolimpico di sci nautico.

Moderatore della serata Claudio Ardigò.

Venerdì 18 Gennaio 2019 alle 18:30 presso la sala Spinelli del Centro Pastorale, via Sant’Antonio del Fuoco 9A, Cremona.

Inginocchiata a picco sul cielo

Sabato 12 Gennaio alle ore 17:30 verrà presentato il libro Inginocchiata a picco sul cielo di Serena Vestene

La poesia di Serena Vestene sa essere avvolgente come un abbraccio, ma anche tagliente come un rasoio. È la poesia del sentire sincero, quella che ci rimanda la realtà  interpretata ma non distorta, raffinata e al tempo stesso limpida. Una poesia moderna che ha echi classici e, soprattutto, il grande merito di far vivere all’unisono forma e contenuto, quasi a combaciarsi, come in una vera e propria sinfonia… E infine la mano della speranza che posa una carezza sul mondo.

Serena Vestene è nata e vive a Verona. Nell’aprile del 2013 ha pubblicato la sua prima silloge poetica Ad occhi spenti (Edizioni Photocity) che è stata presentata anche davanti ad illustri circoli letterari.
Nel marzo 2016 ha ottenuto l’attestato di merito per la poesia “La donna e la musica” al premio “Primavera è donna” di Salò.

Inginocchiata a picco sul cielo è la sua seconda raccolta di poesie.

Amante dei viaggi e degli scambi culturali, così come appassionata d’arte in ogni sua forma, da qualche anno ha anche iniziato a dipingere su tela.