E alla fine c’è la vita

Domenica 28 Ottobre alle ore 17 Davide Rossi, giornalista e scrittore, con il romanzo, “E alla fine c’è la vita”, ci presenta una Pavia universitaria, in cui s’intrecciano le storie di cinque studenti, che si evolvono fra relazioni amorose, problemi di tossicodipendenza ed estremi ed eccessi, che saranno poi fonte di crescita e maturazione dei cinque.

Un romanzo pervaso di molta musica, quasi ritmico come una canzone POP, come ama definirlo l’autore.

Una storia generazionale.

Sarà anche per la prima volta presente l’esposizione fotografica di
Andrea Savaresi, fotografo, autore della foto di copertina del libro.

Il tè delle cinque: “Le assaggiatrici” e “La ragazza con la Leica”

Arci Cremona
Libreria del Convegno
PETER’S TeaHouse Cremona

IL TÈ DELLE CINQUE
Una domenica al mese tra pagine e tazze fumanti

Rosella Postorino • Le assaggiatrici
Helena Janeczek • La ragazza con la Leica

domenica 28 ottobre 2018 • ore 17:00
PETER’S TeaHouse Cremona
Corso Matteotti, 82/B • Cremona
__________________________________________

Una domenica al mese ci troviamo in compagnia di ottimo tè e decidiamo insieme quali letture accompagneranno gli incontri successivi. Siete tutte e tutti benvenuti e non dimenticate di portare la vostra tazza preferita!
Per informazioni potete telefonare alla Libreria del Convegno (0372 32234).
Vi aspettiamo!

Dino Campana. Al diavolo con le mie gambe & varia

Sabato 27 Ottobre alle ore 18 presso la libreria del Convegno Chiara Di Domenico e Fabio Stassi parleranno di Dino Campana.

Chiara di Domenico, curatrice del volumetto della collana, “I PACCHETTI” de L’orma editore di Roma, presenterà “Al diavolo con le mie gambe”, lettere del poeta
di Marradi.

Fabio Stassi presenterà il suo nuovo libro in uscita per Minimum Fax, “Con in bocca il sapore del mondo. Dieci vite quasi vere di poeti italiani del Novecento”, che contiene un monologo su Dino Campana.

Un pomeriggio, per ricordare uno dei più grandi, ma anche, purtroppo, maggiormente dimenticati poeti italiani.

Cremonaletteratura 2018

ANTONIO  TABUCCHI – La coscienza del tempo

Si  terrà sabato 27 e domenica 28 Ottobre presso l’Archivio di Stato di Cremona dalle ore 16 alle ore 19,30 la terza edizione di Cremonaletteratura, interamente dedicata ad Antonio Tabucchi a sei anni dalla scomparsa del grande scrittore. La rassegna è a cura di Giovanni Catelli e del Lyceum Club Internazionale.

Saranno ospiti scrittori e studiosi di grande prestigio, tra i quali Maria José de Lancastre Tabucchi, Paolo di Paolo, Romana Petri, Roberto Francavilla e Eleonora Conti.

Conduttore della manifestazione e relatore sarà lo scrittore Giovanni Catelli.

Maria José de Lancastre ha insegnato Letteratura Portoghese all’Università di Pisa, e  ha tradotto in italiano, insieme ad Antonio Tabucchi, i principali testi di Fernando Pessoa, facendolo conoscere ai lettori italiani.

Paolo di Paolo ha curato il libro di Antonio Tabucchi Viaggi e altri viaggi, e ha pubblicato diversi romanzi di successo, come Dove eravate tutti, Mandami tanta vita e Una storia quasi solo d’amore.

Romana Petri è autrice di numerosi romanzi, tradotti in varie lingue, quali Alle case venie, Tutta la vita, Giorni di spasimato amore, Le serenate del ciclone.

Giovanni Catelli è autore di prosa e poesia. Tra i suoi libri, Geografie, tradotto in cinque lingue, Camus deve morire, Treni e Il vizio del vuoto.

Roberto Francavilla è professore di letteratura portoghese e brasiliana all’Università di Genova. E’ traduttore e critico letterario. Ha pubblicato volumi su Gil Vicente, Fernando Pessoa, José Cardoso Pires. E’ stato collega e amico di Antonio Tabucchi.

Eleonora Conti è dottore di ricerca in letteratura italiana (Université de Paris IV – Sorbonne). Autrice di saggi, ha curato il carteggio tra Giuseppe Ungaretti e Giuseppe Raimondi, ed è co-autrice de Il fantastico italiano. E’ cofondatrice della rivista Bollettino ‘900.

 

sabato 27 ottobre, ore 16

Paolo di Paolo  – Un altro Tabucchi

Romana Petri    – Recrudescenze

Roberto Francavilla   – Tabucchi, il Portogallo, il mondo

 

domenica 28 ottobre

Maria José de Lancastre Tabucchi    –  Lettura

Giovanni Catelli   –   Antonio Tabucchi,  la coscienza del tempo

Eleonora Conti   –   Voci, ombre, doppi: i personaggi tabucchiani nella tela del narratore

Ri-letture: La tregua

Venerdì 26 Ottobre 2018 alle ore 19 presso il Museo Archeologico San Lorenzo, in via San Lorenzo n. 4 a Cremona, ci sarà l’ultimo appuntamento annuale di Ri-letture, rassegna a cura di Mario Feraboli e Marina Volonté. L’evento è in collaborazione con Comune di Cremona, Associazione Culturale Porte Aperte Festival, Musei Cremonesi, Antica Osteria del Fico. Nell’occasione Paola Trombini parlerà di La tregua di Primo Levi.

Leggere è Fico: Genova Macaia

Domenica 21 Ottobre alle ore 17:30 presso l’Antica Osteria del Fico (Via Guido Grandi 12, Cremona) si terrà un nuovo incontro della rassegna Leggere è Fico con la presentazione del libro Genova macaia a cura di Barbara Caffi.

Genova è un modo di essere. Genova è un alto e un basso continuo, è un infinito salire e scendere. È un continuo racchiudere, restringere, contenere. Genova è megalomane, con questa storia del centro storico e della macaia. Genova nasconde, bara e inganna. Apparentemente schiva e sulle sue, sotto sotto pensa sempre a tenersi aperta una possibilità di fuga.

Simone Pieranni, genovese, dal 2006 al 2014 ha vissuto in Cina. Da Pechino e Shanghai ha collaborato con diverse testate italiane e internazionali fondando l’agenzia di stampa China Files. Attualmente lavora a Roma al quotidiano “il manifesto”. Tra i suoi libri, Brand Tibet: la causa tibetana e il suo marketing in Occidente (con M. Crocenzi, DeriveApprodi 2009), il romanzo Settantadue (Alegre 2016) pubblicato nella collana “Quinto tipo” diretta da Wu Ming 1 e Cina Globale (Manifestolibri 2017).

Micol e altre storie

Sabato 20 Ottobre alle ore 17:30 Corrado Coccia, musicista e scrittore, ci parlerà di Micol e altre storie, suo nuovo libro.
Micol è una studentessa parigina del liceo artistico;
Coccia delinea con una penna sensibile e ricca di riferimenti sia poetici che musicali, l’animo di un’adolescente a Parigi, le sue incertezze, la crescita, le amicizie e le difficoltà della vita, attraverso una prosa piacevole, scorrevole ma densa e riflessiva.

Ri-letture: Persepolis

Venerdì 19 Ottobre 2018 alle ore 19 presso il Museo Archeologico San Lorenzo, in via San Lorenzo n. 4 a Cremona, ci sarà il terzo appuntamento di Ri-letture, a cura di Mario Feraboli e Marina Volonté. L’evento è in collaborazione con Comune di Cremona, Associazione Culturale Porte Aperte Festival, Musei Cremonesi, Antica Osteria del Fico. Nell’occasione Michele Ginevra parlerà di Persepolis, graphic-novel di Marjane Satrapi.

Editore Lamantica Cultura si presenta

Domenica 21 Ottobre alle ore 17 ci sarà la presentazione della casa editrice Lamantica Cultura.

L’Editore Lamantica Cultura Sono Giovanni (poeta e cantautore), Federica (traduttrice e organizzatrice teatrale) e Silvia (pittrice e arteterapeuta).
Associazione culturale con sede a Brescia nata nell’estate 2015. Il nome è un invito al gioco del calembour, in cui per noi riecheggiano lame antiche, la mantica, amanti e lamantini. La sfera d’azione di questo nucleo associativo consiste nella creazione e diffusione artistica, a margine e al microscopio, libera e limpida per quanto occhi e gambe reggono, sodale e solidale, se no che senso ha.
Presenta e riscopre titoli di grande interesse culturale, come
saggi filosofico-letterari di Aldo G. Gargani su Thomas Bernhard e Ingeborg Bachmann, riuniti sotto il titolo L’arte di esistere contro i fatti, la prima traduzione del carteggio tra Henry Miller e Blaise Cendrars, Se scopro un bel libro devo condividerlo con il mondo intero, Due pezzi teatrali di Agota Kristof, prima inediti in Italia,la raccolta di aforismi del poeta e teologo Andrea Ponso Edificare se stessi. Aforismi sull’autodistruzione, In ricordo di Pier Paolo Pasolini, di Giovanni Peli e altri libri molto particolareggiati e d’estremo interesse.

Vi attendiamo numerosi!!!

Sola in Alaska

Sabato 13 Ottobre alle ore 17:30 si terrà la presentazione di Sola in Alaska di Ulrike Raiser.

Curiosità, entusiasmo, una macchina fotografica e 12 kg di zaino, questi sono gli unici compagni di viaggio di Ulrike Raiser quando, contro ogni aspettativa, decide di partire da sola alla volta dell’Alaska. Quella del viaggio in solitaria può sembrare una scelta difficile, ma porta l’uomo a un tipo di solitudine che lo apre a se stesso e agli altri. In “Sola in Alaska” prendono forma riflessioni sul senso del viaggiare, sulle differenze tra i paesi e su quanto sia difficile oggigiorno il contatto con la natura. L’autrice scopre un’Alaska che non è solo ghiaccio e freddo, come tutti credono, ma anche foreste incontaminate, aquile che volteggiano silenziose, case sperdute nel nulla e souvenir decisamente atipici. Tra panorami mozzafiato, orsi, balene, salmoni e divertenti imprevisti, il messaggio dell’autrice arriva forte e chiaro: si può scegliere di viaggiare da soli, si possono scegliere mete poco turistiche, si può avere un budget limitato e, perché no, si può anche andare controcorrente e scegliere di prendere freddo. E così, a ogni nuova tappa vengono raccontate le piccole gioie e disavventure di ogni giorno, in un libro che riesce a trasmettere le profonde emozioni che legano tra loro tutti i viaggiatori, diversi ma sempre simili, con la leggerezza e l’ironia di chi il viaggio lo vive alla giornata, facendoli sentire parte di un’unica emozione.
A dispetto delle prime impressioni Ulrike Raiser è di origini piemontesi. 37 anni, laureata con lode prima al D.A.M.S. e poi in Lettere, insegnante, collabora da tempo con la casa editrice Del Baldo, per la quale ha pubblicato oltre trenta libri. Insoddisfatta di una vita sedentaria trascorsa nell’attesa delle due settimane di viaggio annuali, decide di seguire il suo istinto e iniziare a viaggiare di più. Niente viaggi organizzati, ma in autonomia e con un budget minimo, alla ricerca del “non-turistico”. E così parte, zaino in spalla, alla volta dell’Europa, della Russia e di Egitto, Marocco, Tanzania, Sudafrica, Mozambico, Swaziland, Zanzibar, Seychelles, Cuba, Stati Uniti, Canada, Cina, Borneo, Malesia, Iran, Nepal, India, Australia.

Sola in Alaska è il suo primo libro di viaggio e racconta i luoghi visitati tra Canada e Alaska che hanno cambiato profondamente la sua visione del viaggio.